notizie

Banca CRS aderisce alla sospensione rate mutui per i colpiti dall'alluvione

Con delibera del 10 marzo 2017, il Comitato Esecutivo di Banca CRS S.p.A. ha deliberato l'adesione alla misura di sospensione del pagamento delle rate dei mutui adottata con l'Ordinanza del 10 gennaio 2017 n. 430 del Capo Dipartimento della Protezione Civile, la quale riporta i primi interventi urgenti di protezione civile, in conseguenza degli eventi meteorologici verificatisi nell'ultima decade del mese di novembre 2016 nel territorio della Regione Piemonte.
E' previsto, per i soggetti titolari di mutui relativi agli edifici distrutti o resi inagibili anche parzialmente, ovvero alla gestione di attività di natura commerciale ed economica svolta nei medesimi edifici, che abbiano residenza o sede legale e/o operativa in uno dei comuni individuati, il diritto di richiedere alla Banca, fino alla ricostruzione, all'agibilità o all'abitabilità dell'immobile e comunque non oltre la data di cessazione dell'emergenza stabilita al 14 giugno 2017, la sospenzione della rata dei mutui, optando tra la sospensione dell'intera rata e quella della sola quota capitale. La richiesta deve essere accompagnata dall'autocertificazione del danno subito resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

News dal Territorio

Nessuna notizia